Perchè Сан-Ремо è Сан-Ремо!

Inizia Sanremo. Tra gli ospiti della prima puntata ci saranno Toto Cutugno, Maurizio Crozza e Celentano che sta terminando il monologo dell’anno scorso.

Clamorose parole di Fabio Fazio “Abdico per il bene di Sanremo”.

Due canzoni per ciascun cantante. Ottima idea farlo in un’edizione senza nè Scanu nè Marco Carta.

Messaggio ai concorrenti di Sanremo. Non scomodatevi a cantare la seconda canzone, voto la prima.

Bel brano. Il cantante non era un granchè, ma il direttore d’orchestra era bravissimo.

E’ meraviglioso che il compagno di Lucio Dalla si chiami Alemanno.

Ma quanto ha mangiato Cremonini? Ah no, è Raphael Gualazzi.

Si esibisce Raphael Gualazzi, che conserva la voce per la puntata finale.

Finito il jazz di Gualazzi, si riprende col commerciale.

Anche per lui due canzoni. Praticamente oggi ha raddoppiato la sua discografia.

Appena Ilaria D’Amico sale sul palco Berlusconi ha perso due punti percentuali.

Ilaria D’Amico fa sapere che Fabio Fazio ha fatto un cambio d’abito in un secondo e mezzo. Ok, dimmi come fai a saperlo.

Fabio Fazio ha fatto un cambio d’abito in un secondo e mezzo. Battuto il record di Brachetti.

La D’Amico dice che Fabio Fazio ha fatto un cambio d’abito in un secondo e mezzo. Stava entrando sua moglie.

Felix Baumgartner a Sanremo. Stavolta la sua impresa è riuscire a risalire.

Baumgartner ha rotto la barriera del suono. E’ qui a Sanremo per migliorare la tecnica.

Le scale di Sanremo sono progettate da Saw l’Enigmista.

Due canzoni di Silvestri per la sinistra sono più efficaci di otto comizi di Bersani.

Non è Silvestri ad essere bravo, è il tizio dietro che spacca!

Inutile che vi tappate le orecchie sulla canzone di Silvestri, il tizio dietro sta facendo i sottotitoli.

Se fosse il festival dei busker voterei Silvestri e il suo amico.

(ma poi alla fine Silvestri è salito?)

Pronto dottore? La prego, mi dica cos’ho, finora le canzoni mi piacciono.

Cantano la Molinari e Cincotti. Fabio Fazio chiede loro se tra le loro canzoni hanno una preferenza “Assolutamente no, sono identiche”.

Comunque musica meravigliosa stasera su Raiuno. Quella degli spot.

Nella pubblicità Piero Pelù suggerisce di scaldare le canne. Dopo arriverà Maria Nazionale. Sembra il festival della canzone di Amsterdam.

Ma se a Sanremo si va con brani inediti perchè Crozza sta rifacendo il pezzo di Ballarò?

“No politica a Sanremo”, dicono gli stessi che applaudirebbero se Silvio telefonasse.

Ok, basta politica a Sanremo, ma promettetemi che Berlusconi quest’anno non interverrà alla Domenica Sportiva.

Io comunque avrei chiesto al contestatore quante volte viene.

Fabio Fazio dice a uno spettatore “esca!” E’ come sentire Mollica dire “questo film fa schifo”.

Con Crozza la sinistra ha perso il vantaggio che si era guadagnata con Silvestri.

Crozza imita Robespierre che fa ‘civilmente’ la rivoluzione francese telefonando a Re Luigi XVI per chiedere quando è disponibile per la ghigliottina. Robespie’, che ce l’hai il numero di Silvio?

Comunque più sento parlare Crozza e più sento la mancanza della Littizzetto.

Crozza imita Marchionne “No industria a Sanremo!”

Intanto è già la seconda pubblicità di carta igienica che vedo durante Sanremo. Cos’è, autocritica?

Gli stilisti hanno litigato per vestire la Littizzetto: “Falle mettere l’abito tuo!” “No, il tuo!”

Littizzetto annuncia l’arrivo di Marta sui Tubi e Fabio Fazio guarda in alto.

A Sanremo quest’anno diversi generi musicali. Tutti in quest’unico brano.

Arriva Benedetta Parodi. Illustrerà la ricetta di Marta sui Tuberi.

Ecco due gay che hanno annunciato di sposarsi. Li ricordavo diversi Ficarra e Picone.

I due gay che si sposano narrano la loro storia in silenzio con dei cartelli. Le donne invece parlano, parlano, parlano…

Ora apparirà Giovanardi con un cartello pieno di insulti.

E dopo i gay che si baciano ora tocca a Maria Nazionale. Una serata di merda per Giovanardi.

Ecco Maria Nazionale, non sapevo l’avessero legalizzata.

Nonna svegliati! Finalmente cantano un brano che potrebbe piacere a te.

Non riesco a pensare ad altro, c’è una domanda che mi arrovella il cervello: ma alla fine Marta è scesa dai tubi?

Ok, Toto Cutugno sta ritirando un premio, ma chi è arrivato primo?

Toto Cutugno che spiega l’esistenza di Balotelli a Ogbonna. Toglietegli il premio.

Toto Cutugno ha dovuto portarsi l’esercito per vincere un premio a Sanremo.

No Cotugno, c’è un equivoco! Tu la seconda canzone no!

Toto Cutugno dice che è un italiano vero, canta in russo e tra un po’ mangerà un BigMac.

Cutugno al Festival con l’Armata Rossa. Perchè San Pietroburgo è San Pietroburgo.

E ora è il momento del prossimo brano che si intitola: “гласности и перестройки”.

Vedendo il bicchiere mezzo pieno, è come se a Cutugno avessero escluso tutte e tre le canzoni.

Immaginate se il Papa si fosse dimesso stasera: “Non rompere Joseph, stiamo guardando la Littizzetto”

Ora Toto Cutugno andrà in tourné con la sua armata a cantare Go West.

Intanto Ogbonna incontra un altro nero per strada “Ehi ciao, per caso Balotelli sei tu?”

La frase di Cutugno su Balotelli era talmente imbarazzante che Ogbonna è arrossito per lui.

Ho dei pregiudizi sulla canzone di Elio e le storie tese. Non l’ho ancora sentita ma per me è la migliore.

E domani critiche su Crozza, sull’Armata Rossa, sulla gaffe di Cutugno. Si rischia di far passare le canzoni per il male minore.

Intanto, quello che tutto il mondo chiama “Il contestatore solitario” il Giornale in prima pagina definisce “Tutto il pubblico dell’Ariston”.

Secondo me il vero rischio è che le parole di Berlusconi influenzino il regolare svolgimento di Sanremo.

Nella serata successiva a Sanremo non ci saranno i Ricchi e Poveri. Mi tocca buttare un intero lotto di giochi di parole.

Ok, Sanremo è finito. Adesso parliamo di musica.

Annunci

4 Responses to Perchè Сан-Ремо è Сан-Ремо!

  1. penna bianca says:

    Sei troppo simpatico in questo dopofestival 🙂

  2. Cri says:

    Che fuoco di fila di sganasciamenti. Quasi quasi mi fai venire il rimpianto di essermelo sontuosamente perso, Sanremo 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: