Prequel

Improvvisamente decise che ne aveva abbastanza di quella solitudine e stabilì che avrebbe dovuto fare qualcosa, ma cosa?
Escogitò diverse possibili soluzioni per porre fine a quell’isolamento che durava ormai da un’eternità.
Era in grado di fare qualsiasi cosa, la più inconcepibile, sarebbe stato un peccato intestardirsi su quella esistenza da ramingo.
Doveva semplicemente far vedere di cosa fosse capace e sicuramente avrebbe trovato qualcuno disposto a credere in lui.
Decise cosa fare, scelse la sua idea migliore, scoppiò la scintilla, sembrava soddisfatto del suo imperscrutabile piano, sorrise fiducioso.
Preventivò un impegno di sei giorni, al settimo avrebbe ammirato il tutto.
“Sia la luce”.

Annunci

5 Responses to Prequel

  1. penna bianca says:

    Per come va il mondo, chissà se è ancora contento della sua creazione…;-)

  2. Cri says:

    Oooooh com’è bello questo racconto :O

  3. Pingback: Big Bang Theory « MAL DI CAPELLI

  4. Pingback: Evolution « MAL DI CAPELLI

  5. Pingback: Ecce Adamo | MAL DI CAPELLI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: