Delitto

Dovevo farlo sparire, ma non volevo che gli altri vedessero. Nel sacco di plastica si sarebbe intesa la sua forma. Così presi un seghetto e cominciai a tranciarlo in pezzi. Fu faticoso, ma alla fine potevo finalmente disfarmene, senza dare nell’occhio ai vicini ficcanaso, e senza provocare un crepacuore a mia nonna, che abita al pianoterra e avrebbe subito capito che razza di nipote ha.

Così mi feci forza, lo trascinai un po’ goffamente per le scale e finalmente potei buttarlo, senza alcun impedimento o imprevisto ,al primo bidone possibile, tutto quel pane vecchio.

Annunci

3 Responses to Delitto

  1. TheAubergine says:

    Li adoro i racconti a rivelazione finale 🙂

  2. penna bianca says:

    Ma il pane vecchio non si butta! Si dà a Sirio per le sue galline. Però ho riso, dai 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: