Guardarsi in giro

Ci sono diversi metodi per farla finita. Treni, gas, grattacieli, interruzione dell’alimentazione forzata.
Io ho scelto un sistema alternativo, scambiare qualche tweet con Bobo Craxi.  Ora devo solo guardarmi in giro, me lo ha detto lui. Il punto è: e se ci ripensassi? Ok, negli ultimi giorni mi sono capitate cose piacevoli e un po’ ci avrei ripensato, mi è tornata la voglia di vivere. Come posso fare per annullare la mia richiesta? Non penso ci siano difficoltà, devo solo sperare che al sicario non sia stata versata la caparra.
Inoltre mi chiedo come dovrebbe arrivare la mia fine, se in maniera violenta e immediata, con un proiettile in fronte, o lenta e dolorosa, suggerendo al mio vicino di proteggere la sua linea wi-fi.
A tal proposito ho solo una cortesia da chiedere ai giornalisti: nella notizia del fattaccio, vi prego, evitare di riportare il nome Bobo. Sembrerebbe che io sia stato aggredito da un cucciolo allo zoo.
Comunque propongo di trovare un compromesso: prometto di votare Bobo Craxi alle prossime primarie, così guadagno tempo fino a quel giorno. Spero solo che la smettano di parlare di elezioni anticipate.

Tuttavia sono convinto che Bobo stesse scherzando. Non ci credete? Ve lo dimostro: ho un attacco di singhiozzo, ho riletto la minaccia, e non mi è passato.
Tuttavia se camminando per la città vedo una 126 parcheggiata, cambio strada.
Mi è stato anche detto che Bobo si è spesso esibito in battibecchi su Twitter con chi lo menziona, non sono così unico e speciale. Ho contattato i precedenti interessati e mi hanno risposto. Quindi sono vivi, buon segno.
Infine c’è un altro dubbio che mi attanaglia: se succede qualcosa a Bobo Craxi, se la prenderanno con me?

In ogni caso ringrazio gli amici di twitter, di facebook e di spinoza che mi hanno espresso la loro solidarietà organizzando già il mio memoriale.
Le attestazioni di solidarietà sono state così tante che ho trascorso l’intera giornata di ieri a rileggerle tutte. Alla fine ho cominciato a tifare per Bobo.
Io speravo che il mio aguzzino cominciasse a dimenticare l’accaduto, ma più menzionavate sia me che lui, più c’era il rischio di rinfrescargli la memoria.
“Cosa sono entrato a fare in cucina? Non ricordo… Ah, vero… prendere il coltello da macellaio e andare da Frandiben”
I messaggi di stima e ammirazione erano tantissimi, e quasi tutti da parte di gente sconosciuta che veniva fuori dalle fottute pareti. Ho ricevuto tre offerte di protezione, quattro guardie del corpo omaggio, le Pussy Riot organizzeranno un concerto per me,  poi valanghe di messaggi di stima e di solidarietà oltre a tantissime offerte di prestazioni sessuali. Ho l’uccello prenotato fino al 2015. Il problema è che qualcuna di queste gentili fanciulle potrebbe essere ad orologeria. Ho dovuto declinare.

Poi ad un certo punto è accaduto l’impensabile. Dal geotag di alcuni tweet di Bobo ho capito che ha finito le sue vacanze e sta tornando minaccioso: al suo lavoro di europarlamentare.
Per mettermi al sicuro ho deciso di scappare momentaneamente verso una località che non vi dirò, ma che ospita un’ambasciata dell’Ecuador.

Ecco le immagini realizzate dagli amici di Spinoza:

Questo slideshow richiede JavaScript.

No, dico… visto che amici cazzoni?

Qui invece i messaggi di stima arrivati su twitter con l”hashtag #freefrandiben

Gli altri messaggi di solidarietà:

Frandiben, guardati intorno! Non sai mai cosa potresti pestare. (blepiro)

e aspetta che lo sappia Stefania… (pietro borrelli)

stiamo già facendo la colletta, sarà un funerale in grande (mestmuttèe)

Scuola media frandiben-borsellino. Non suona male (fdecollibus)

così, per curiosità, e non perchè io sia in mobilità… quant’è la taglia? (Erri Onofri)

Ciao Frandiben Impastato (itscetty)

“Vostro Onore, il mio assistito intendeva dire: guardati alle spalle che hai un ragno sulla t-shirt”. Se in Italia si scambiano le gentilezze per minacce, dove andremo a finire????” (lvix)

“No, però piantiamola. Troppo facile prendere di mira gli imbecilli. Bobo Crazzi, prenditela con me, se ciai il coraggio!” (purtroppo)

ma non hai un minimo di pietà? devi per forza prendertela con lui dopo tutto quello che ha sofferto in questi anni? no, dico, e se tua mamma ti avesse chiamato bobo? (sirboneddu)

Secondo me tutta questa critica è esagerata. Se lo dico io a Frandiben che è un cretino, allora siamo d’accordo tutti. Se gli dico io che lo aspetto fuori, nessuno si scompone e tutti pensano a finire la birra, piuttosto che farla intiepidire venendo fuori ad assistere alla rissa. Ma visto che è un grande statista ad usare una espressione infelice, allora tutti a dargli contro.
(PS: No scusate, quando dicevo “grande” statista intendevo oscuro statista)
(PPS: No scusate, quando dicevo “statista” intendevo pagato dallo Stato)
(PPPS: No scusate, quando dicevo “dallo Stato” intendevo pagato da noi)
(PPPPS: No scusate, se non fosse il figlio di Craxi, quello scappato in Tunisia, per sottrarsi ai processi, non sarebbe certo dove è. Ma mettetevi nei suoi panni. Non può andare in giro da solo che tutti lo prendono in giro strizzando l’occhio e dicendo “monetine” “arRaphael” “Pio Tutto” “Hammamet” “tesori nascosti” “Tengo un figlio da sistemare”.
Vorrei vedere voi, a fare una vita così!)   (purtroppo)

Io voglio dire solo una cosa, fino a poco tempo fa mi vantavo di conoscere Frandiben. Bobo, se leggi, sappi che fingevo, dicevo tanto per bullarmi, io a quelli come Frandiben li schifoe mio zio ha sempre votato socialista e a Bettino io gli ho tirato le monete di cioccolato. (theaubergine)

Ringrazio Frandiben che si è immolato per me. Non ti dimenticherò mai, coso. (fdecollibus)

AGGIORNAMENTO

Stupidamente , malgrado il nascondiglio perfetto, per testare il mio nuovo Samsung ho tenuto per un attimo il gps attivato. Imperdonabile passo falso che mi costerà un bel po’. In termini di consumo batteria.
Tornando alla vicenda Craxi, quel tizio all’orizzonte mi sembra proprio lui: mi ha trovato.
“Ehi ciao Bobo, sei contento di vedermi o hai una pistola in tasca?”

Annunci

5 Responses to Guardarsi in giro

  1. frandiben says:

    (P.S. articolo scritto di fretta tramite un trattore Vaio con una banda che da grande vuole fare la 56k. Eventuali errori saranno corretti al mio ritorno dall’Ecuador)

  2. Cri says:

    Eheh. Certo che tu hai un’immaginazione ancora più fervida, perfida e perversa, nell’elaborare congegni per farla finita, che supera abbondantemente quella di Macchia Nera per far fuori Topolino.

  3. Cri says:

    P.S. Commento scritto di fretta tramite una zappa che mi ritrovo attualmente al posto del cervello. Errata corrige qui appresso: Dele “Certo che tu hai un’immaginazione ancora più fervida, perfida e perversa”, Adde “Certo che tu hai un’immaginazione talmente fervida, perfida e perversa”, etc.

  4. Stefania says:

    ah quindi nel 2016 hai un buco in agenda? 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: