Spuntatine (28)

Brunetta presenta il suo libro “Il grande imbroglio”. La prima parte è sarcastica, la seconda autobiografica.

Boxe, lotta e judo considerati troppo ‘violenti’, non verranno trasmessi in tv.
Ma per fortuna il calcio ci regala falli criminali con replay da ogni angolazione.

Con questo criterio calciatori come Montero e Materazzi dovrebbero essere criptati.

“Sono fuori dal PdL”, la Meloni consegna una lettera ad Alfano. L’ennesima umiliazione per lui, essere trattato da postino.

Sara Tommasi è all’ospedale da quattro giorni. Pur di fare notizia.

La Tommasi in ospedale da quattro giorni. Fatale la visita a Medjugorje.

(Se riesce a sputtanare l’efficacia di Medjugorje diventa il mio idolo). Postumo, ma idolo.

Osservatore Romano “Il papiro sulla moglie di Gesù contiene falsità”. Fu solo una botta e via.

“Il papiro sulla moglie di Gesù contiene falsità”. Parla di miracoli.

Poi quel palestinese viene descritto come un tizio di carnagione chiara alto e biondo.

Scoperta una cura del cancro: è sufficiente non mangiare mais ogm.

Studio scientifico dimostra che il mais ogm provoca il cancro. La Monsanto tenuta a scriverlo sui pacchetti di semi.

Scoperta in Svizzera una seconda Monna Lisa. Costa quanto l’altra, ma è esentasse.

Dan Brown sta già comprando una nuova villa.

Oltre al mistero del suo sorriso c’è anche quello su dove cazzo sia stata finora.

(Forse era in un caveau).

Grazie alla legge ad personam sulle rogatorie voluta da Berlusconi la Svizzera non può restituircela.

Questa Monna Lisa è stata dipinta per prima. Quindi finora abbiamo osservato una banalissima copia di backup.

Israele si impegna contro la costruzione della bomba atomica da parte dell’Iran. Svaluterebbe la propria.

Nethanyau: “L’Iran produrrà la bomba atomica entro la primavera 2013”
La prima vera araba.

Fiorito ricorda che anche lui lanciava monetine a Craxi. Ma usando i fondi del partito.

Fiorito era tra quelli che lanciavano monete a Craxi. Pensava fossero groupie.

Comunque altro che Batman, questo è Due Facce.

Napolitano sollecita il Parlamento su amnistia e indulto. Proprio ora che per avere vitto e alloggio volevo farmi arrestare.

Napolitano sollecita su amnistia e indulto. Ci vorrebbe Mastella, tanto noi non badiamo ai conflitti di interessi.

Misure alternative al carcere. Non i lavori forzati, per quelli si manda un curriculum.

Kate Middleton indossa il vestito sbagliato. Querelato il fotografo.

Kate Middleton va alle Isole Salomone con un abito delle Isole Cook.
Ma le autorità locali hanno glissato sulla grave confusione “No problem, Pippa”.

(lei cmq per rimediare ha deciso di rimanere in topless)

Scoperte tracce di DNA maschile nel cervello delle donne. Serviva un prestito.

Quindi nel cervello delle donne ci sono sequenze di Dna maschile. Game, set, match.

Prosegue la scoperta dei benefici dell’ingoio

Stephen Dunham, l’attore di Paranormal Activity 4, è morto. Deve aver visto The Ring.

Raduno universale dei pigri a Ferrara. Che diventa la città dei risciò.

Raduno universale dei pigri. In videoconferenza.

Statua ricorda la testata di Zidane a Materazzi durante i Mondiali.
Va alla squadra che si piazza seconda.

La Minetti ha percepito 110.000 euro per sfilare in costume da bagno.
E’ molto più economica la tariffa per toglierlo.

All’uomo che riesce a conquistare sua figlia lesbica ricco cinese offre ricompensa milionaria. Più la figlia lesbica!

Madrid: poliziotti picchiano un collega infiltrato. Che aveva dimenticato la safe-word.

Poliziotti che picchiano collega infiltrato. C’è sempre un’altissima probabilità.

AiFonFaiv

In Italia arriva l’iPhone 5. C’era così tanta gente a fare la fila per il melafonino che i ristoranti sono rimasti vuoti.

Migliaia di italiani in fila per comprare l’iPhone 5 domani. C’è uno addirittura che è già in coda per l’iPhone 6.

C’era anche gente talmente povera che era in fila per l’iPod nano.

iPhone 5 in Italia venduto al prezzo più caro d’Europa. Siamo gli scemi del villaggio globale.

Ma perchè questi fanatici di tecnologia fanno due giornate di coda anzichè comprarlo on line?

Il debito pubblico è ancora alto anche dopo l’Iva sugli iPhone venduti.

E dal fruttivendolo c’era una fila enorme per le mele.

Ho fatto una fila enorme stanotte davanti al negozio. “Oh, finalmente è il mio turno: prendo il Samsung”

Ci stanno rubando il futuro. Poi la Apple ce lo rivende.

Se c’era la pena di morte…

Sallusti condannato a 14 mesi di galera per un articolo di Libero. Chissà la pena totale appena avranno letto anche gli altri.

Durante questi 14 mesi di carcere Sallusti potrà finalmente godersi un po’ di libertà.

“La magistratura non commina pene siffatte neppure per gravi reati” ha detto un Berlusconi a piede libero.

Il Giornale: “Sallusti in galera, i delinquenti fuori”. Ehi, la prescrizione breve l’avete voluta voi.

Dopo aver difeso la legge bavaglio Sallusti condannato per diffamazione. Poi torna a casa e si fa male con un boomerang.

Il Giornale titola “Vergogna”. Nascondono la notizia principale menzionando solo la pena accessoria.

Libero titola “Arrestateci tutti”. Provate a farlo davvero, vedrete che è l’ennesima cazzata.

Sallusti elevato a ruolo di martire della libertà di espressione. “Hasta la disinformacion siempre”.

Da oggi dare dell’assassino a un innocente passante non è più diffamazione, è semplice opinione.

A proposito di disinformazione, alcuni giornali dicono che Sallusti passerà dei giorni in galera.

Intanto non ho capito se Google celebra 14 anni o se dedica l’home page ai mesi di condanna a Sallusti.

Sospesa la pena a Sallusti. Può tornare a tifare per la legge bavaglio.

La prima pagina che vorrei leggere sui giornali di domani: “Sallusti si salva dalla legge bavaglio grazie ad un’intercettazione abusiva fornita da un magistrato ateo e gay”.

Viva la libertà di stampa e di espressione. Solidarietà per quel pedofilo assassino mafioso truffatore del giornalista PincoPallo.

Rivelazione di Feltri “Dreyfus è Farina”. Avrei giurato dicesse Boffo.

“In Italia mancano le palle” ha detto Sallusti contandole.

Renato Farina confessa: “Dreyfus sono io”. Je m’accuse.

I lettori di Libero e del Giornale sono così incuriositi dall’evolversi della vicenda che per seguirne gli sviluppi hanno dovuto comprare un quotidiano vero.

Se Sallusti viene graziato i quotidiani diventano un sottogenere fantasy.

Sallusti ha deciso che per principio preferisce andare in carcere. Come le altre Pussy Riot.

Lì Radio Londra

Cancellato “Qui Radio Londra” di Giuliano Ferrara. Al suo posto un molto più avvincente monoscopio.

Ferrara chiude Radio Londra. Fa più notizia così.

E se non avesse avvisato non lo notava nessuno.

Ferrara chiude Radio Londra. Ora c’è speranza per i bilanci Rai.

Vedete questo picco auditel? Qui è dove Radio Londra di Ferrara ha smesso di andare in onda.

Ferrara si dichiara vittima di mobbing. Da parte degli spettatori.

La Polverini si dimette, Sallusti condannato, Ferrara chiude Radio Londra.
And I say to myself what a wonderful world.

Spuntatine (27)

Non so cosa sia successo alle isole Lipari ma durante una rubrica sul turismo hanno sconsigliato di andarci.

Attivisti murano la sede livornese di Equitalia. Tanto prima o poi arriva un condono.

Il saluto romano é reato. É sul picchiare immigrati, barboni e gay che la giurisprudenza si divide.

Il saluto romano é reato. Tutto da rifare il programma di Forza Nuova.

Gaffe di Romney “Perchè non si possono aprire gli oblò negli aerei?”.
Eppure se le compagnie aeree ragionassero così, le torri gemelle sarebbero ancora in piedi.

Oggi ho viaggiato in un treno regionale con i finestrini bloccati. Vai Romney, è il tuo momento!

Frattini unico candidato alla guida della Nato. Gli inconvenienti dell’incarico erano spiegati in inglese.

Frattini alla guida della Nato è il modo in cui l’Occidente fa sapere che si arrende.

Moglie di Dell’Utri accusata di riciclare denaro sporco. Ma forse era solo un regalo per suo marito.

O dovette rimpiazzarlo al lavoro, boh.

Moglie di Dell’Utri indagata per concorso esterno a Dell’Utri.

Secco il commento di Dell’Utri: “Mia moglie non esiste”.

Se condannato, Dell’Utri potrebbe trasferirsi a Santo Domingo. Forza Italia.

Poi piagnucolando sotto le palme parlerà di esilio.

Sallusti rischia l’arresto per fatti risalenti al periodo in cui dirigeva Libero. Qualcuno deve averlo letto.

Passi una vita a difendere Dell’Utri, poi se vi accusano entrambi lui se la spasserà a Santo Domingo e tu ti fai 14 mesi chiuso in carcere.

“Non posso portarti con me. Ho già prenotato per uno”.

La Chiesa contro l’iPhone. Sempre più sorprendenti gil investimenti pubblicitari della Samsung.

“La realtà non si controlla con l’hi-tech” hanno scritto quelli dell’Avvenire sul loro sito Internet.

“La realtà non si controlla con l’hi-tech”. Tutta invidia.

Chiesa contro l’iPhone. Una volta per attirare i bambini bastavano due caramelle…

Intanto a Roma inaugurata nuova statua di Wojtyla, più somigliante. Proprio come la Apple hanno migliorato la risoluzione.

Oggi la statua di Wojtyla è più somigliante. E’ un miracolo o l’hanno proprio rifatta?

La statua è più somigliante. Lo scultore ha finalmente completato quel corso.

Ho sempre pensato che la Minetti fosse oca, ma ho seguito un’intervista su rai2 in cui mi é apparsa sveglia, intelligente e autoironica.

Finta Minetti in tv fa infuriare il PdL. E illude il crocifisso nello studio.

Nel Pdl polemiche per la belilssima imitazione eseguita da Virginia Raffaele. E’ evidente, Mediaset ha deciso di lanciarla.

PdL infuriato “Ci siamo masturbati per quella finta?”

Pdl infuriato per l’imitazione della Minetti. Poi tutti a criticare le reazioni dell’Islam.

Scoperto il regista del film su Maometto. E’ Theo Van Gogh.

“Un vero credente non può dare la morte” ha detto il Papa ricoperto da una pelliccia di ermellini suicidi.

Laura Pausini è incinta. Bentornato Marco!

Laura Pausini è incinta e annulla il tour.
Mica come Gianna Nannini che a momenti partoriva sul palco.

Laura Pausini è incinta di un uomo che lavora per lei. E anche stavolta problemi con le protezioni.

E ora la notizia cattiva, a Irene Grandi è tornato il ciclo.

Raffaella Fico non è incinta di Balotelli. Deve ancora decidere il nuovo padre.

Raffaella Fico non è incinta di Balotelli.
Ora si prosegue per eliminazioni successive, come nel mercante in fiera.

Raffaella Fico finalmente annuncia che non è incinta di Balotelli. Il ginecologo le ha spiegato che i neonati non si possono dipingere.

Borghezio invita tutti gli indipendentisti. Se non si aggrega nessuno è un successone.

Borghezio accoglie anche i musulmani sarawi. Come si dice ‘disinfettante’ nella loro lingua?

Borghezio riunisce tutti i popoli del mondo in cerca di autodeterminazione.
E anche fan di Star Trek che lo hanno scambiato per il Comic-Con

Uccise otto donne afghane durante operazione Nato. Sono circa 30 cammelli di danni.

Afghanistan, strage di civili durante operazione Nato. Fatemi capire: Frattini è già alla guida?

Strage di donne afghane durante operazione Nato. I talebani lo hanno scambiato per un gesto di alleanza.

Sciopero della spesa. Diffondete la notizia, comprate adesivi, manifesti e cartelloni.

Berlusconi “Renzi porta avanti le nostre idee”. Prometteranno mezzo milione di posti di lavoro ciascuno.

Certo che Renzi come infiltrato sotto copertura non è un granchè.

Scoperto boy scout che aiutava molestatori. Come buona azione quotidiana.

Berlusconi “Al paese serve una vera guida”. Ok, ma ora basta umiliare Alfano.

Berlusconi auspica una vera guida per l’Italia. Qualcuno che mentre si va dritti verso la rovina dà la priorità alla legge sulle intercettazioni.

James Bond lascia il Martini per la birra Heineken. Prevista scena in cui disarma una spia con un rutto.

La7 potrebbe essere acquistata da Mediaset. Le è andata bene: ad Europa7 le fregarono le frequenze.

Se Mediaset acquista La7 il telecomando diventa peggio di campo minato.

“E per controllare Internet quanti canali occorrono?”

Berlusconi promette di non farci pagare l’IMU. In maniera legale.

Ma una volta abolita l’IMU la prossima tassa sugli immobili come si chiamerà?

Nuovo scandalo investe il PdL per ingenti cifre di denaro sottratte. Ma ricordiamo che nel M5S forse c’è un problema di democrazia.

Con tutti questi scandali la politica si interroga: ci sarà pure un modo per dare la colpa a Ingroia.

“Per noi Fiorito è già fuori dal partito” ha detto Alfano. Lo stesso che voleva fuori la Minetti.

Alfano vorrebbe Fiorito fuori dal PdL. E’ la prima volta che si interessa di giustizia.

Alfano vuole Fiorito fuori dal PdL. Dopo essersi assicurato che per Dell’Utri non è un eroe.

Chissà come finirebbe la parabola dei talenti se i tre servitori fossero Belsito, Lusi e Fiorito.

Inventato frigo che funziona senza corrente. Procuratevi del ghiaccio, tanto ghiaccio.

I Windsor intendono querelare Chi per le foto in topless di Kate. L’accusa é di non avergliele photoshoppate.

E oggi che tette danno sui giornali?

L’80enne Nancy Long ha festeggiato il suo compleanno lanciandosi col paracadute. Mi spiace per i suoi eredi ma é stata bravissima.

Alessandra Mussolini cade in una voragine. L’ennesima imitazione della Minetti.

Nuovo libro di Monica Lewinsky. Ormai a suo agio anche sopra la scrivania.

Barbara Berlusconi: «Papà, hai lasciato troppe cose in sospeso». E’ l’ennesima analogia con Mussolini.

«Papà, hai lasciato troppe cose in sospeso». C’è Provenzano che aspetta di uscire.

Tra le cose lasciate in sospeso ricordiamo quel contratto con gli italiani e quel milione di posti di lavoro.

O stabilire una volta per tutte la quota di eredità spettante alla Began.

Soldatessa in missione in Afghanistan scopre di essere incinta. Eppure non ricorda di aver stuprato civili.

Il 21 settembre è la giornata mondiale sia dell’Alzheimer che dell’Alzheimer.

Oggi è la giornata mondiale degli elettori italiani.

Ho dimenticato di lavarmi. Non emarginatemi, è la giornata mondiale dell’Alzheimer.

Adriano: “All’Inter ho pensato al suicidio”. Chissà poi quante risate nella classe di Filippo.

Gesù era sposato, lo rivela un papiro. Crolla l’ultimo deterrente degli scapoli.

Gesù era sposato, trovato un documento che lo attesta. E’ il certificato di resurrezione che proprio non si trova.

Quindi forse la crocefissione è solo una metafora.

Un papiro rivela che Gesù era sposato. Ma quando andava in giro nascondeva la fede.

“La diffamazione religiosa è reato” ha detto Terzi, ministro dell’inquisizione.

La diffamazione religiosa è reato. Tempi duri per chi scrive libri di fisica.

Ministro Terzi: “La diffamazione religiosa è reato”. Quindi Galileo va arrestato o no?

Se la diffamazione religiosa è reato organizziamo un maxiprocesso con tutti gli esponenti religiosi del mondo e arrestateli tutti tranne uno.

Dare contributi statali x auto come le Fiat é come dare i fondi culturali per i film di Boldi e De Sica.

Emilio Fede ha uno stalker che lo perseguita e lo offende. Un po’ come faceva lui con Brosio.

Che è successo alla Polverini? La vedo dimessa.

Polverini fotografata con gente travestita da antichi romani. Occupato un intero reparto di aruspici.

La Polverini si è dimessa. Ora vale un unico posto letto.

In futuro nelle scuole chiederanno “Quali furono i sette dimessi di Roma?”

Polverini: “Me ne vado a testa alta”. Come chi è in un mare di merda.

Alla prossima sagra del peperoncino la Polverini dovrà andarci a piedi.

Alemanno critico con chi parla di dimissioni della Polverini: “Fiera dell’ipocrisia”. Io direi fierissima.

Fiera dell’ipocrisia. E stavolta ci siete arrivati senza elicottero.

Polverini “Fango su di me”. Si indaga per spese gonfiate anche nei centri benessere.

Intanto stamattina in treno un controllore ha gettato fango su un viaggiatore senza biglietto.

Intanto si fa notare che non è stata ancora presentata alcuna lettera ufficiale. La Polverini potrebbe dimettere le sue dimissioni.

Minacce di morte via telefono al pm Ingroia. E un’apposita legge gli impedirà di intercettarsi.

Minacce di morte al pm Ingroia. Sarà il premier del Guatemala.

Sono sicuro che non lo faranno fuori. Non ce lo vedo Napolitano a commemorarlo con commozione.

Barbara Berlusconi “Papà, hai lasciato troppe cose in sospeso”.
E oggi Ingroia riceve una telefonata.

Bug di Facebook: se avete parlato male di qualcuno in pvt, c’è il rischio che si venga a sapere. E io che perdevo tempo su twitter.

Bug di facebook, se avete parlato male di qualcuno in privato, c’è il rischio che venga a saperlo. Capito stronzi?

Per un bug di facebook ciò che hai scritto in privato viene letto anche dalle aziende di marketing.

Malore per Sharon Stone. Stava soffocando per via degli slip.

Direttore delle poste al senato spacciava cocaina. Anzichè sonniferi come tutti gli altri.

“Mi faccia parlare con il direttore”. Una frase che alle poste al senato potevi sentire sempre più spesso.

Avete provato ad inserire la postepay in un pos del senato?

E da oggi i senatori stanno usando la posta elettronica.

(Cmq sono seriamente sbigottito: sono stato impegnatissimo negli ultimi 10 giorni, come cazzo ho fatto a scrivere tutte queste???)

Book story

Pum, sbam, sdeng!
Avreste dovuto vedere come se la cava egregiamente Umberto Eco nelle scazzottate. Gli avversari giungevano da tutte le direzioni, alcuni scorretti come Dan Brown, che lo aggredivano alle spalle o gli assestavano dolorosi colpi bassi, altri molto più leali come David Lodge, con il quale ha intrattenuto un duello appassionante.
Difficile stabilire il vincitore della rissa, anche perchè la biblioteca era un crescendo di tafferugli. Furibondi litigi scoppiavano dappertutto, ad esempio tra un Penrose che calcolava scientificamente i suoi colpi e un pacifico Terzani insospettabilmente incattivito, o tra un Max Weber che si batteva con esperienza e un Hermann Hesse che sfoderava una serie di colpi che definirei orientaleggianti ed esotici. Dopotutto non l’ho mai letto e forse dovrei.
C’è un saggio Asimov che su tutti sembra avere la meglio, al momento, ma lestamente Chuck Pahlaniuck cerca di sfiancarlo con la sua consueta violenza. Intanto un facile gancio destro, ma ben assestato, da parte di Dacia Maraini, metteva fuori gioco il povero Bertrand Russell, penalizzato dalla veneranda età. Vorrei che Dacia mi spiegasse come ha fatto!
Ma proprio in quel momento, Stephen King, Carver e Vincenzo Cerami scatenano un pandemonio per decidere chi di loro dovesse rispondermi per primo. Qualcuno un giorno mi consigliò una risposta alternativa: farmelo raccontare da Buzzati o Hemingway.
Nel frattempo, pochi metri più in là, qualche nuovo autore contemporaneo si accaniva contro il povero Confucio, e nel contempo Galbraith, economizzando gli sforzi, cercava cheto cheto di finire dritto in meta, non visto dagli altri.
Un po’ come quelli che saltano le file alla posta perchè tanto conoscono l’impiegato: “Abbiamo studiato assieme!”.
Toccava a me dirgli di rispettare l’ordine di precedenza. Ma non so rispondere di no a questo amico che, chissà, forse un giorno potrebbe tornarmi utile.
Stroncati anche gli interessanti tentativi di Esopo e Fedro. Da me medesimo stavolta: potrebbero esserci ragazze in treno. E il titolo “Favole” mi sembra decisamente poco virile, non trovate? E via, a calci in culo entrambi, con il loro seguito di animaletti saccenti.
Woody Allen non ci prova nemmeno, timidamente tace e mi fa solo prendere atto della cosa. Sa benissimo che susciterebbe la mia ilarità. O meglio ancora, diciamo che scoppio a ridere facilmente quando c’è lui. E’ successo anche con Stefano Benni e con l’inconsapevole Baruch. Quindi esclusi a priori.
Finita la furibonda rissa, sotto i miei occhi uno scenario di guerra: critici cinematografici sdraiati inermi a terra assieme a scrittori comici, divulgatori di scienza caduti con onore, narratori di filosofia, storici romanzieri, economisti e letterati pieni di lividi e doloranti, di cani e d’augelli orrido pasto.
Ma chissà che per voi l’alto consiglio di Giove non si adempia in qualche altra occasione, magari al prossimo viaggio.
Per stavolta ho scelto un corrisivo romanzo di Beigbeder sul marketing, e un piccolo saggio breve di mitologia. Più di questo nel mio borsello non ci entra.
Ma…
rumori di catene, un botto metallico di mazze chiodate su bidoni di spazzatura, suoni gutturali e risate sardoniche.
Che palle, c’era da aspettarselo.
Quando le scadenze premono è normale ritrovarsi di fronte i propri conti in sospeso.
In formazione a falange, a distanza, li vedo tutti: piccoli saccenti sconosciuti (mica Nielsen, Negroponte, Chomsky o McLuhan) che vogliono spiegarmi un paio di cosette sui computer e sulla società, come se il loro parere contasse davvero. Ho solo commesso l’errore di inserirli in una bibliografia.
“Molla ciò che hai in mano. Sai benissimo cosa devi fare. Siamo in-tesi?”
Addio aspirazioni culturali, devo occuparmi di quella farsa.

Chiesa vs iPhone

Il monito di Avvenire: “Attenti all’iPhone.
La realtà non si controlla con l’hi-tech”

La Chiesa contro l’iPhone

Spuntatine (26)

Ho assistito entusiasta alla presentazione dell’iPhone 5. Lo show si è protratto per due ore, poi hanno dovuto chiudere di corsa. La batteria si stava esaurendo.

Il nuovo iPhone è più snello e più alto. Da oggi i poveracci sono quelli con l’iPhone tarchiato.

Oggi al mercato la gente comprava solo mele allungate.

In ogni caso è appena cominciata la fremente attesa per l’iPhone 6.

Nelle scuole manca la carta igienica ma ci sono i tablet. Come a casa mia.

A scuola manca la carta igienica ma ci sono i tablet.
Ok, passami il libretto di istruzioni.

Attivisti hacker sfigurano il blog di Grillo. Ora è tutto in Silverlight.

Hackerare il suo sito è stato facile. Usa il BioWashFirewall.

L’addetto alla sicurezza informatica poteva intervenire subito ma aspettava l’ok di Casaleggio.

Mentre alcuni hacker hanno oscurato il blog di Beppe Grillo, altri hacker hanno tentato di oscurare la faccia di Sgarbi.

Sgarbi coinvolto in un’aggressione. Stavolta la vittima è lui.

Sgarbi aggredito da individuo che gli getta del liquido addosso. Si indaga negli ambienti dell’action painting.

Vittorio Sgarbi aggredito con un liquido bollente. Credo caffè, perchè più lo mandi giù e più ti tira su.

Ma perchè i vip sono aggrediti solo da gente inconcludente?

In realtà Sgarbi è stato aggredito perchè seminudo nell’agriturismo e restio a ricoprirsi.
La clientela urlava “Copra! Copra! Copra!”

Anche i turisti inglesi “Wish you wear here”.

Sgarbi poi è stato denunciato. Per infiltrazioni oscene in luogo pubblico.

In ogni caso, dopo il successone di Sgarbi, anche la Minetti diventa testimonial di lingerie.

Nicole Minetti testimonial di lingerie. Infimissimi.

Nicole Minetti testimonial di lingerie. “Senza sono 70 euro”.

Se la Minetti sponsorizza lingerie vado a togliere l’avviso “niente volantini pubblicitari” dalla cassetta della posta.

Monti critica lo Statuto dei Lavoratori. Mentre elogia il regolamento di Mai dire Banzai.

Secondo Monti lo Statuto dei Lavoratori è caduto in prescrizione.

Il sesso riduce il senso di disgusto nelle donne.
Amore, mangia queste cozze crude o facciamo una figura di merda.

Moda, Roberto Cavalli contro Armani. Sfida a colpi di borsette.

Popolo arabo infuriato per il film su Maometto. Un volgarissimo porno senza nemmeno una scena di lapidazione.

Per far placare tutti e godersi il film in santa pace basterebbe ridoppiare il film e sostituire “Mohammed” con Aziz.

Ma ormai è troppo tardi e il film ha scatenato un putiferio. Da segnalare anche la pessima recitazione di Boldi.

Perchè mandare ispettori a inventare inesistenti armi chimiche quando puoi provocarli con un banalissimo film?

Islam infuriato per un film offensivo, Brian di Medina.

Realizzo un film blasfemo su una religione a caso. Ma ometto l’identità del regista.

Non so se passerà un angelo sterminatore arabo. Nel dubbio intingo gli stipiti della porta con salsa kebab.

Tutti i politici uniti nel deprecare il film su Maometto. Anche quelli che hanno finanziato i film di Barbareschi.

Per risolvere il problema degli sbarchi a Lampedusa si valuta di acquistare 10 copie di quel film.

(In ogni caso, l’unico a cui non gliene frega nulla di tutto sto casino è Allah).

Intanto, ogni mattina, una guardia del corpo della Santanchè si sveglia e prega che quella non dica la sua sull’Islam.

Fare la guardia del corpo alla Santanchè è il lavoro più brutto. Lei dice stronzate e tu ci rimette il culo.

Ho osservato bene la Santanchè, direi che la guardia del corpo si è distratta parecchio.

A1, un morto, 2 km di coda per un autobotte finita fuori strada da cui sono fuoriusciti quintali di latte.
Vabbè, inutile piangere.

Emma Marrone annuncia che lascerà la musica così come l’ingegneria aerospaziale.

Emma lascia la musica. Mi piace perchè si è sempre schierata per giusti ideali.

Sondaggio: 47,3% donne italiane vuole dominare nell’intimità. E adesso romperanno il cazzo per le quote rosa.

Troppi medici obiettori di coscienza in alcuni paesi d’Italia. Pare che a Jesi puoi laurearti in medicina saltando l’esame di aborto.

L’UE impone all’Italia la coltivazione di mais OGM. C’è qualche piccolo contadino ancora vivo.

L’UE impone all’Italia la coltivazione di mais OGM. Ma ora vedrai che il Vaticano lo impedirà.

E’ morto il cane di Elisabetta II. E tutti a sperare in una cerimonia regale per rivedere il culo di Pippa.

La Regina è davvero affranta, non come l’altra volta.

Via i lucchetti da Ponte Milvio. Verranno gettati nella Fontana di Trevi.

Appare una nube nera sulla città di Taranto. Fa pendant.

“No Frodo, non è qui che va gettato!”.

Cielo di Taranto, 50 shades of grey.

Santorini, vulcano solleva l’isola di 14 cm. Dev’essere passata una sirena.

Intanto la Grecia chiede alla Germania il risarcimento dei danni di guerra. Strano da parte di una nazione che attira turisti per le sue rovine.

Polverini: “ho avuto due tumori e mi hanno infangata”.
Per non parlare della reputazione dei tumori.

Pare che nel partito di Grillo manchi la democrazia. E all’improvviso gli italiani si scoprono schizzinosi.

Nel Movimento 5 Stelle non c’è democrazia. Secondo gli ultimi dati di House of Freedom.

La segnalazione di scarsa democrazia è avvenuta da parte di qualcuno che ricorda com’era fatta.

Poca democrazia nel M5S. Ciò potrebbe attirare gente come Cicchitto, Alfano e Capezzone.

Gli esponenti del PdL hanno avuto il permesso di criticare il M5S per la scarsa demorazia.

Per vedere finalmente un giornalista fare domande scomode a qualcuno bisogna guardare il telefilm “The Newsroom” o aspettare qualche fuori onda.

Cercasi nuovo maggiordomo per il Papa. La selezione verrà fatta da uno spaventapasseri.

Papa cerca nuovo maggiordomo. E’ stufo di rigovernarsi casa da solo.

Il Papa in attesa del nuovo maggiordomo. Dovrebbe arrivare dal cielo con un ombrello.

Cercasi maggiordomo del Papa, tre in lizza, favorito quello con una figlia 15enne.

Berlusconi: “Mangano entrò in Cosa Nostra dopo aver lasciato Arcore”. Per il progetto Erasmus.

Mangano entrò in Cosa Nostra solo dopo aver conosciuto Silvio. Con la celebre frase “Prendo quello che ha preso lui”.

Berlusconi: “Mangano entrò in Cosa Nostra dopo aver lasciato Arcore”.
Ma si sospetta che il pizzinno di iscrizione sia stato postdatato.

Mangano entrò a Cosa Nostra dopo aver conosciuto Silvio. Da quel giorno Berlusconi ha imparato a pagare le persone affinchè non si prostituiscano.

Mangano entrò a Cosa Nostra dopo aver conosciuto Silvio. Gli fu ordinato così.

Mangano entrò a Cosa Nostra dopo aver conosciuto Silvio. E aprì un franchising.

Mangano si iscrisse a Cosa Nostra dopo aver conosciuto Silvio. Prima era iscritto alla Marvel.

Non solo Mangano entrò nella mafia solo dopo essere stato ad Arcore, ma fu Silvio a convincerlo a fare da infiltrato.

Scoperto tunnel abusivo sotto Villa Certosa. Serve per far giungere le troie da Lione.

Roma: velivolo ultraleggero precipita su carrozzeria. “Glielo sistemo per giovedì”.

Trovate zecche su un volo Ryanair da Londra. Non avevano esigenze di bagaglio.

Zecche su un volo Ryanair da Londra. Nervosette, era la prima volta.

Zecche su un volo Ryanair da Londra. Le hostess vi spiegheranno la procedura per schiacciarle.

Casini toglie il suo nome dal simbolo dell’Udc. E inaugura lo slogan “Io non c’entro”.

Cina: 4 gemelli numerati sulla testa per non confonderli. Se l’idea funziona verrà applicata a tutti i cinesi.

Arriva il fumetto di Superman musulmano. Ma non può essere raffigurato.

Arriva il superman musulmano. Ma per un salvataggio devi contrattare.

Presto in vendita i nuovi tablet Kindle Fire. Utilissimi per ordinare i nuovi iPhone 5.

Su iTunes Marco Carta supera il Pulcino Pio. C’è più gusto adesso a guidare il trattore.

Kate appare in topless. Violando gravemente il periodo di lutto per Monty.

Circolano le foto di Kate in topless. E ora si attende la contromossa di Pippa.

Gran Bretagna allibita per le foto di Kate in topless. Come mai il principe ne ha scelto una così piatta?

Fotografo pubblica immagini di Kate in topless. Ma la vera cattiveria è stata non usare Photoshop.

Tutto sul nuovo Galaxy S4

Stavolta nessun ingegnere Apple ha dimenticato il suo prototipo nel cesso di un bar. Quindi per conoscere in anteprima le caratteristiche del nuovo iPhone abbiamo dovuto tirare a indovinare.

@stefano__esse ha lanciato l’hashtag #iPhone5ècosìpotente, un hashtag così potente che mi ha fatto sprecare l’intera mattinata su Twitter. Esattamente come tutti gli altri giorni.

In ogni caso stasera l’iPhone 5 terrà il suo concerto, e finalmente la Samsung saprà quali caratteristiche dovrà copiare. Intanto nella Sala Conferenze non sono state ancora viste macchinette del caffè. E la gente fiduciosa si sta strappando i capelli in visibilio.

Ma ecco le caratteristiche che gli esperti immaginano verranno implementate nel nuovo giocattolino con la mela.

L’iPhone 5 è così potente…

che la gente sta togliendo le cover dai propri modelli 4S

che se i fantastici 4 ne comprano uno diventano i fantastici 5.

che può essere ordinato solo se hai comprato un iPad 3.

che puoi chiedergli tre desideri.

che ha corretto HAL9000

che se ascolti canzoni tipo “Ai se eu te pego” scappa di casa scrivendoti sullo specchio “non può funzionare tra noi”

che sarà il nuovo segretario del PdL al posto di Alfano.

che Rocco Siffredi invidia chi ne ha uno.

che ai possessori degli altri cellulari è arrivata la mail “Enlarge your phone”

che mi ha battuto a braccio di ferro.

che non fa il caffè, ma la RedBull

che per motivi di lavoro la madonna di Lourdes ne vuole uno.

che Aladino ha gettato via la lampada.

che per accenderlo devi strofinarlo.

che ne è apparso uno a Medjugorje.

che Monti può scordarsi del Monti bis.

che pare sia iscritto alla P2.

che Bruno Vespa si sta allenando per fargli i dovuti inchini.

che spegnerlo è considerata eutanasia.

che se te lo porti al cinema devi spegnerlo sennò ti anticipa la trama.

che ha già tutte le intercettazioni di Napolitano.

che è in grado di insultare Gordon Ramsay

che a volte sei costretto a dirgli “No, oggi no, ho mal di testa”.

che se scarichi una canzone di Justin Bieber ti prende a sberle.

che se sei stanco porta lui il tuo cane a fare pipì

che nemmeno nei fuori onda Favia ne parla male.

che se stai facendo sesso lui fa il guardone.

Quando un uomo con l’iPhone5 incontrerà un uomo con l’iPhone4, l’uomo con l’iPhone4 è un morto di fame.

che è lui a comandare Casaleggio.

che ha capito chi ha ucciso Kennedy

che suggerisce battute per rimorchiare le ragazze.

che ce n’è uno in Minority Report.

che farà da allenatore a tutti gli altri elettrodomestici.

che sostituirà Tim Cook alla guida della Apple.

che la mela stavolta sarà intera.

che domani tutte le Sarah Connor sono in pericolo.

che se non hai fatto i compiti lui telefona a scuola per dire che c’è una bomba.

che ha fregato la ragazza a un Samsung.

che suggeriscono di non farlo incazzare.

che sull’Apple Store puoi contrattare.

che quando lo spegni canta Giro Girotondo.

che questi tweet me li sta scrivendo lui.

che sto andando a comprarlo. Dicono che in Italia uscirà solo ad ottobre, ma sottovalutano il suo spirito di iniziativa

NB:
essendo invece un fan della Samsung, il titolo l’ho spudoratamente copiato da @ItsCetty.
Ero intenzionato a scrivere (cit.), ma avevo già consumato tutti i 140 caratteri.

(e ora non vedo l’ora di comprare l’imitazione più economica realizzata dalla Samsung).

Hasta Android siempre.

#occupymiss 2 – L’hashtag che ha salvato gli ascolti di Miss Italia

riprende da qui

Continua Miss Italia. Centouno partecipanti e solo una potrà contribuire alla pace nel mondo.

Cosa sono quei cessi che vedo sulle scale? Ah, le ragazze eliminate ieri.

Miss Italia è un programma con un’idea che funziona da sola. Come Tandem e Scommettiamo che. Ecco spiegato Fabrizio Frizzi.

iss Italia sarebbe stupendo presentato da Gordon Ramsay.

Stanno facendo così tanti recuperi che adesso le concorrenti sono duecentodue.

Intanto squilla il telefono di casa. Hanno ripescato anche me.

Certo che se non ti scelgono dopo venti ripescaggi devi essere proprio inguardabile.

Ci sono talmente tanti ripescaggi che Fabrizio Frizzi si è vestito da Sampei.

Fabrizio Frizzi spiega alle ragazze che hanno diritto ad una telefonata.

La prima concorrente sbaglia numero “Il numero da lei composto è frutto della sua immaginazione”.

Anche la seconda ha diritto a comporre un numero. Io mi sarei televotato.

La terza rinuncia alla telefonata a casa e chiede l’aiuto del pubblico.

Vi prego, qualcuno risponda “Sette giorni”

La quarta chiama suo padre “Papà, vieni, sei stato ripescato anche tu!”

Ok, dai io vado. Ci rivediamo tra 101 telefonate.

E’ il momento più trash della storia della Rai. Io c’ero.

La quinta concorrente è un’operatrice di call center e proporrà un’offerta fastweb.

Ci sarebbe il crollo degli ascolti se il regista non ci tenesse ancorati al decolté della Tatangelo.

Il prossimo numero non può essere chiamato perchè iscritto al registro delle opposizioni.

Le concorrenti che telefonano a casa. Me lo ricordavo diverso Colpo Grosso.

Il papà della 93 non aveva nulla da dire “Pace nel mondo è stata già detta?”

Con quelle telefonate idiote la Rai ha esaurito il credito.

Inquadrato il futuro ex-fidanzato della 93.

Ecco perchè le Miss Italia nel Mondo le hanno fatte ieri, per evitare che facessero interurbane.

Guardate bene le mamme delle candidate. Stiamo dando un premio di bellezza a ragazze che tra 20 anni saranno così???

E cmq le 5 ripescate di oggi sono quelle che si è scelto Cremonini.

Ripescata la più votata del web. Indosserà la fascia di “Miss Youporn”

La più votata del web è incredula e non ha ancora capito di essere giunta in finale. Dev’essere un 56k.

Stefania Bivone ha vinto Miss Italia e canta come se volesse andare a Sanremo. Non le rimangono che le Paraolimpiadi.

Nel ristorante dove ha mangiato Mastrangelo non c’erano tovaglioli.

La trasmissione è pallosissima ma potrebbe andare peggio. Potrebbero tornare i bimbi con le bici.

La prossima concorrente possiede tre lauree ed avrebbe potuto averne di più, se solo sapesse che numero viene dopo.

Fabrizio Frizzi ha confuso Buscemi con Di Caprio. Eppure sono due attori diversissimi.

La 97 è laureata in architettura, ma non ha avuto questi gran voti in archi.

Ha sfilato Miss Curve Morbide, subito dopo Miss Curve a Gomito.

Ma come funziona l’elezione di Miss Curve Morbide? La giuria può anche palpare?

Bellissima coreografia di balletto. Ho visto una cosa del genere a Madagascar 3.

Max Giusti chiederà alla 13 se vuole scambiarsi di posto con la 28.

La conduttrice di linea verde nella giuria. E’ abituata a stare tra le… nah, troppo facile.

Fabrizio Frizzi annuncia il passaggio del turno con un equivoco e imbarazzante “sei dentro!”. Dopo chiederà “Ti è piaciuto?”

Le altre ragazze volevano che vincesse la 14. Per poter dire che è un concorso truccato.

L’uscita della 14 è uno dei pochi momenti di giustizia vissuti di recente dal popolo italiano.

Intanto le concorrenti sono stroncate dalla difficilissima prova di passeggiata.

La giuria si lamenta di alcune eliminazioni. E’ come se l’arbitro si lamentasse di aver dato un rigore.

La 13 andava a giocare a calcio truccata e con gli orecchini. Crede che la ragazza pon pon sia un ruolo di centrocampista.

Anche la 42 ama il calcio, lo si vede da come ha dribblato un condizionale.

La 42 sembra volere che le gare di Miss diventino sport olimpico.

La 33 dice di non aver voce per aver parlato troppo ieri. Ha dovuto dire nome e cognome.

Secondo me questi bimbi con le bici sono stati abbandonati dai genitori in autostrada.

Eccoli di ritorno i bimbi con le bici. Maledetti TomTom.

Con il loro stile recitativo i tre ragazzini in bici hanno seppellito Fabrizio Frizzi.

La 93 ha detto di avere un cervello. Verrà squalificata per doping.

Ma sbaglio o Fabrizio Frizzi si stava sistemando il pacco?

Adesso Fabrizio Frizzi va al ricevimento dei genitori.

Ora una delle mamme si lamenta del meccanismo di voto. Dice che lei chiamava e trovava occupato.

Lamentele sul meccanismo di voto. Pare che non vinca la concorrente più bella ma quella con più cellulari.

La vincitrice tra le 5 finaliste verrà scelta dai tre bambini in bici.

Fabrizio Frizzi presenta le ragazze vestite da Enrico Coveri.
Vestite da Enrico Coveri??? Andava in giro vestito così???

Una delle candidate dice che l’utilizzo delle lingue è importantissimo. E ce lo dimostra acchiappando due mosche al volo.

“E’ importantissimo sapere l’inglese”. E io che mi ero iscritto al corso di segnali di fumo.

Finalmente una concorrente che vuole fare l’attrice e non menziona Tarantino.

La concorrente intervistata ha dovuto abbandonare lo studio del pianoforte per motivi dovuti a una riunione di condominio.

Le domande di Frizzi sono sempre più impegnative. La prossima sarà su come risolvere l’attuale crisi finanziaria.

Non sono convinto delle tre finaliste. Una delle tre mi pare a favore dei bombardamenti in Afghanistan.

Perchè le fanno sfilare ancora? Sono uguali a prima.

E adesso, tanto per cambiare, otto ripescaggi.

Intanto i tre bambini in bici sono finiti in un labirinto e hanno trovato due inquietanti gemelle.

Ammazza che gnocca la giornalista del Tg1. Interrompete la trasmissione e date lo scettro a questa.

Ok, è mezzanotte, può iniziare la fase colpo grosso.

E adesso si deciderà a cuscinate.

Nel caso della 93 il premio non andrà alla concorrente ma alla truccatrice.

La 13 ha sbagliato il movimento e la direzione delle mani. E ha detto di fare la hostess!

“Mamma sei bellissima da lontano”. Spiegatele che non è esattamente un complimento.

“Mia madre mi ha detto che con questo vestito sembro una bambolina”. Sì, ma gonfiabile.

La 45 sta col suo ragazzo dalle elementari. Sai che rottura essere lasciato proprio quando diventi Miss.

Continua imperterrita la campagna pubblicitaria della Toscana per cacciare via i fastidiosi turisti.

Vi prego, qualcuno freghi le biciclette a sti mocciosi.

Ieri notte le ragazze nell’albergo sono state divise in due gruppi. Per creare un minimo di difficoltà a Cremonini.

La 93 “Le critiche mi aiutano a crescere”. Domani avrai 80 anni.

La 93 è la figlia di Aida Yespica e Jessica Biel.

E ora visto che c’erano delle fasce in magazzino, hanno inventato dei premi con nomi stupidi per far smettere di piangere qualcuna.

Tantissime le premiate con titoli minori. Se c’era Platinette trovavano un premio anche per lei.

Sta per arrivare il responso. Stefania Bivone, per te Miss Italia finisce qui.

La 13 non avrebbe dovuto firmare la liberatoria per i primi piani.

Miss Italia avrà contratti di lavoro per 80.000 euro. Che, spiegateglielo, equivale circa a 160 scarpe.

Vince la 45, ai rigori.

Tristemente profetica la partita a Monopoli di stamattina per Romina Pierdomenico. La carta Imprevisti le diceva “Avete vinto il secondo premio ad un concorso di bellezza”.

Ecco Stefania Bivone che restituisce lo scettro. Un po’ umido.

Da Mr. Pink a Miss Italia. Parabola ascendente per la dinastia Buscemi.

Bellissima la seconda puntata di Miss Italia. Ma per capirla bisognava aver visto la prima.

#occupymiss

Indetto concorso per n. 1 posti come gnocca rappresentativa della Nazione. Si son presentate 101 candidate.

Stamattina a Montecatini è arrivata un’autocisterna di fondotinta. Partono ufficialmente i preparativi per Miss Italia.

Ogni volta che Miss Italia lo presenta Fabrizio Frizzi ho paura che facciano vincere Rita dalla Chiesa.

Per abituarci al livello delle interviste delle concorrenti su raiuno stanno intervistando Gattuso.

Ero convinto che Gattuso a fine intervista augurasse la pace nel mondo.

E’ solo grazie ad emule che la gente stasera vedrà Miss Italia piuttosto che la prima tv di Avatar su canale 5.

Anche quest’anno la Rai ha deciso di sabotare gli ascolti di Miss Italia facendolo presentare da Fabrizio Frizzi.

Ma con quelle eliminate che fanno? le buttano?

Giovanna, sei fuori. E anche chi ti ha scartato.

Vediamo al replay la scena in cui la Miss riesce a passare al turno successivo.

Le concorrenti scartate imboccano il tunnel segreto verso Villa Certosa.

Nel concorso di bellezza scartata ragazza che si chiama MeL’Issa. Ossimoro.

Nessuna eliminata ha ancora risposto a Frizzi “Sarai bello tu”.

Dopo 5 minuti hanno già scartato tutte quelle a cui mi ero affezionato nel corso della trasmissione.

101 ragazze in gara, 2 serate di programmi, 8 turni di selezione, quando basterebbe premiare subito la più tettona.

E’ la prima volta che vedo due donne scoprire di avere lo stesso vestito e non accapigliarsi.

M’ingoia??? ma che cognomi danno a queste ragazze?

Se ho capito bene c’è una concorrente che si chiama Melissa Mingoia. Divertitevi con gli apostrofi.

Mai come questa volta è facile individuare le concorrenti raccomandate.

Fabrizio Frizzi riesce a rendere noioso persino un programma pieno di figa.

Intanto su Canale 5 hanno eletto Miss Pandora.

Ma perchè la più bella non la eleggono direttamente adesso? Non credo che fino a domani sera cambino aspetto.

Passano il turno in 42. Però su alcune ho sospetti di doping.

Passano il turno in 42. Sono state brave.

Pallosa la commemorazione per il patrono di Miss Italia Enzo Mirigliani. Vedrete che differenza per quella di Hugh Hefner.

Io tra gli esperti in giuria ci avrei messo anche un pappone.

Quando presenta Fabrizio Frizzi non mi sorprenderei se chiudono per pochi ascolti durante la diretta.

E ora la minuziosa presentazione di tutta la merce.

Bellissimi gli effetti per il cambio vestito. Beccati questo Brachetti!

Domande attitudinali. Alla prossima candidata invece verrà chiesto un argomento a piacere.

E ora l’obiettivo del programma è di convincerci che le concorrenti non sono idiote.

Ma dobbiamo eleggere la più bella d’Italia o risolvere i problemi familiari di Giulia?

Ma perchè non chiedono che posizione preferiscono?

Intanto le ultime concorrenti stanno chiedendo a che pagina del libro era la storia di Giulia.

Ma perchè in mezzo a tutte queste ragazze mandano sempre Frizzi? Sarà mica eunuco?

Pubblicità della Fiat. Ma sbaglio o il navigatore ha detto di andare a destra e loro sono andate a sinistra?

Questo è l’ultimo giorno di lavoro per la Miss in carica. Da domani dovrà tornare a darla in giro come tutte le altre.

Ma sicuri che la miss in carica l’abbiamo votata noi italiani?

Vedendo Stefania Bivone mi viene il sospetto che lo scorso anno sia stato un Miss Italia tecnico.

Anna Tatangelo dice di avere la pelle d’oca. Capito? Anche la pelle.

Ma se quel vortice per il cambio abito si guasta la tipa rischia di rimanere nuda?

Una concorrente è stata campionessa italiana di valzer inglese. E campionessa inglese di valzer italiano.

Se salta fuori una candidata strafottente giuro che alzo la cornetta e la voto.

Così come sono previste Olimpiadi per disabili dovrebbero organizzare una Miss Italia solo per racchie.

Esce la Ciarlante. Ma non erano tutte così?

Esce la concorrente indiana, Nella fase di controllo passaporti.

Esce la concorrente indiana. Sarà reimbarcata a Lampedusa.

Escono le tre semifinaliste, entra Antonella Clerici. Invariato il peso.

E dopo l’ospitata di Antonella Clerici domani vincerà la candidata che riuscirà a rimanere sotto la 42.

“Antonella Clerici, ha mai ricevuto delle proposte indecenti?”. Tipo “Ti va di ingozzarti in diretta tv?”

E cmq ora la Clerici ci dirà la cosa più importante: i risultati delle partite

Ok, direi che la più tettona è la 18. Per me ha già vinto lei.

Per me la 18 vale più cammelli di tutte le altre.

Nuova domanda di Fabrizio Frizzi. Aprite a pag. 38 il libro di testo sui Casi Umani.

La 009 si arrabbierebbe se il fidanzato le spiasse il cellulare. E da come camminava ho un’idea di dove lo nasconde.

Eppure ho il terrore che prima della fine della puntata le concorrenti dovranno mettersi a cantare il pulcino pio.

Cosa pensare di un programma in cui il pensiero più profondo è stato detto da Cremonini?

Sì, ragazze, sta facendo il figo con canzoni ricercate ma è proprio lui: quello della vespa 50 special.

Nuova eliminazione. A giudicare dai volti direi che questo è un girone facile.

Esce di gara la concorrente n. 18. Ma con le sue tettone è la vincitrice morale di questa edizione.

La 14 è proprio così è si è struccata durante la trasmissione?

Trovo che Silvia Bella abbia un cognome un po’ opinabile.

Sì nonna, ha passato il turno la 14. E che ne so nonna, l’avrà passato ai rigori.

La 007 è proprio lenta di suo o è un video commentato da Pistocchi?

Prima del teletrasporto della n. 27 nel dispositivo è entrata una mosca.

La concorrente 13 non si aspettava questa domanda. Si era preparata sulla pace nel mondo.

“E’ più importante la bellezza interiore di quella esteriore”. Lei è qui a Miss Italia perchè non ha altre speranze.

Dire “La bellezza interiore è + importante” a MissItalia è come giocare i mondiali di calcio e dire che preferisci il pingpong.

Ok, è tutto molto bello, ma quand’è che si spogliano?

Presto il nuovo libro di Federico Moccia “Scusa ma sei stata eliminata”.

Inquadrati tre bambinetti che girano in bici. Non li ricordavo così rincoglioniti i ragazzi di Stand By Me.

Perchè stanno eliminando tutte le tettone? La fascia di quest’anno è così stretta?

E con queste Miss straniere che ci facciamo? La Champions League?

Non chiedere alla kazaka cosa farebbe se il fidanzato controlla il suo telefonino. Lì non hanno nemmeno lo sciacquone!

Miss Tunisia è imprenditrice. Gestisce un’azienda che si occupa di televoti per vincere i concorsi.

Le simpatiche avventure di questi tre bambini mi hanno ricordato che devo passare in farmacia a comprare i contraccettivi.

La vincitrice di Miss Italia nel mondo è una parodia di Belen.

Cesare Cremonini torna a cantare. Per ingannare l’attesa durante il periodo refrattario.

La Morvillo dà consigli alle Miss. Credo che sia buona idea mettersi a fare l’esatto contrario.

Come funziona il ripescaggio delle Miss? Ho paura di immaginare l’amo a cui devono abboccare.

Durante il ripescaggio le escluse ballano come in una discoteca. Ci mancano solo i tamarri che provano a rimorchiarle

Sarebbe bella una giuria che elimina Frizzi.

Ragazze seminude dal sorriso compiacente in attesa di un responso. Sembra un esame di diritto commerciale.

E cmq se io dovessi scegliere la più carina tra 101 ragazze non ci perdo due giornate intere.

Tre concorrenti ripescate. “Non siete proprio cesse, ci abbiamo ripensato”.

continua qui

Spuntatine (n. 25)

Da grande ti farò restaurare dalla Gimenez.

“La crisi si allontana, la ripresa è dentro di noi” ha detto il Presidente del Consiglio, Fabio Volo.

Laggente sta male!

La Polverini occupa intero reparto ospedaliero di 30 posti letto.
E con una lezione di stile non ha fatto 31.

Dopo aver impegnato 30 posti letto al S.Andrea, la Polverini precisa: “Ho due tumori”.
Che dire, per fortuna non ne ha tre.

Polverini: Ho due tumori.
E ora la brutta notizia.

La Polverini ha occupato un intero reparto del S.Andrea perchè ha due tumori.
E alla prossima sagra del peperoncino ci andrà in elicottero per lo stesso motivo.

La Polverini ha due tumori. E’ il vero motivo per cui han chiuso l’Ilva.

Quindi tutta quella scorta è un po’ uno spreco.

Se i due tumori li avesse Alemanno penserei che ha dei parenti oncologi da sistemare.

Ravenna, muore assessore del PD stroncato da una crisi cardiaca. Non ha fatto in tempo a occupare un reparto.

Assessore muore durante festa del PD. Poi è tornato in piedi, come tutti gli altri.

Se la Polverini occupa 30 posti letto calcolare quanti posti letto occuperebbe un Giuliano Ferrara.
Prestooooo, che l’ambulanza è arrivata!

Malore per Giuliano Ferrara. Lo vedevo un po’ sciupato.

Ferrara colto da un prevedibile improvviso malore.

Giuliano Ferrara ricoverato per un malore. Finalmente fa un po’ d’auditel.

Ferrara colto da improvviso malore. Eppure ho sempre pensato che già sapesse di quei soldi a Dell’Utri.

Malore per Ferrara. Silvio deve aver mangiato roba scaduta.

:-O
:-/
X-(
(Spagna, proteste dei mimi)

In Spagna protesta dei mimi. Tutti i dettagli a pagina 777.

Protesta dei mimi in Spagna. Un casino pazzesco.

Numerosi i gesti dell’ombrello.

Due le fazioni avverse, la Chaplin e la Keaton.

(Il mimo è uno che lavora fischiettando brani di John Cage).

Al Festival del Cinema di Venezia applausi per Bellocchio e il suo film sul cardinale Martini.

Se Piergiorgio Welby fosse vivo direbbe “Prendo quello che ha preso Martini”.

Del Piero al Sidney, manca solo la firma.
Non riesce a firmare in inglese.

C’è un metodo efficace per scongiurare nuovi Pulcini Pio: mangiare più uova.

Brad Pitt regala ad Angelina Jolie un poligono di tiro. Per far sentire i bambini a casa.

Mi è sembrato di capire che quest’anno al Festival della Filosofia è stata organizzata una cena dei cretini.

Fabio Volo al Festival della Filosofia. In qualità di cavia.

Fabio Volo interrogato al Festival della Filosofia.

Fabio Volo filosofo. Scrive di non saper scrivere.

Intanto c’è un Gianni Vattimo disorientato ai Macchianera Blog Awards.

Mi spiegherei il successo editoriale di Fabio Volo se ad Amici ci fosse la categoria scrittori.

L’iPhone5 dovrebbe essere in arrivo. Ho visto gente togliere la cover al 4S.

L’iPhone5 non avrà funzioni, ma superpoteri.

(Non so che funzioni abbia l’iPhone 5, ma consigliano di non farlo incazzare)

Annalisa Minetti terza nei 1500 metri delle Paraolimpiadi. Secondo classificato Toto Cutugno.

Non immaginate la sua sorpresa quando le hanno svelato che non era un tapis roulant.

Dopo Sanremo e Miss Italia, Annalisa Minetti vincente anche alle Paraolimpiadi.
Le manca solo Amici per il Grande Slam.

Ottimi risultati degli italiani nelle Paralimpiadi. Merito della nostra grande tradizione di barriere architettoniche.

I cronometristi delle Paralimpiadi non sono disabili. Riflettiamoci.

Cinese si schianta durante orgia su una Ferrari a 200 km/h. Un altro tornante e avrebbe dovuto confessare la sua impotenza.

Giovanardi “Quando Berlusconi morirà merita un francobollo”. Ma Caronte insiste per le monete.

“Berlusconi merita un francobollo”. Nell’era della posta elettronica non trovo simbolo migliore alla sua inutilità.

Un’effigie di Berlusconi tutta da sputare? Sarà un successone.

E cmq ok, basta che ci affranchiamo.

Per Giovanardi Berlusconi merita un francobollo. L’originale comincia a irritargli la lingua.

Comunque questa ammirazione incondizionata di Giovanardi per Berlusconi è un po’ sospetta…

Gli apprezzamenti di Giovanardi a Berlusconi sono come guardare qualcuno che fa pipì per strada.

Immaginate la scena: un giorno c’è l’emissione del francobollo di Berlusconi, e il giorno dopo arriva già l’annullo.

Stamattina la giornata è cominciata malissimo. Non c’è ancora il francobollo di Berlusconi.

Nicole Minetti non si dimetterà, lasciando sorpresi quei due o tre che ci avevano creduto.

Ubriaco stacca la corrente e uccide 70mila galline. Immediatamente accorsi sul posto gli agenti di polizia e del KFC.

Guardarsi in giro

Ci sono diversi metodi per farla finita. Treni, gas, grattacieli, interruzione dell’alimentazione forzata.
Io ho scelto un sistema alternativo, scambiare qualche tweet con Bobo Craxi.  Ora devo solo guardarmi in giro, me lo ha detto lui. Il punto è: e se ci ripensassi? Ok, negli ultimi giorni mi sono capitate cose piacevoli e un po’ ci avrei ripensato, mi è tornata la voglia di vivere. Come posso fare per annullare la mia richiesta? Non penso ci siano difficoltà, devo solo sperare che al sicario non sia stata versata la caparra.
Inoltre mi chiedo come dovrebbe arrivare la mia fine, se in maniera violenta e immediata, con un proiettile in fronte, o lenta e dolorosa, suggerendo al mio vicino di proteggere la sua linea wi-fi.
A tal proposito ho solo una cortesia da chiedere ai giornalisti: nella notizia del fattaccio, vi prego, evitare di riportare il nome Bobo. Sembrerebbe che io sia stato aggredito da un cucciolo allo zoo.
Comunque propongo di trovare un compromesso: prometto di votare Bobo Craxi alle prossime primarie, così guadagno tempo fino a quel giorno. Spero solo che la smettano di parlare di elezioni anticipate.

Tuttavia sono convinto che Bobo stesse scherzando. Non ci credete? Ve lo dimostro: ho un attacco di singhiozzo, ho riletto la minaccia, e non mi è passato.
Tuttavia se camminando per la città vedo una 126 parcheggiata, cambio strada.
Mi è stato anche detto che Bobo si è spesso esibito in battibecchi su Twitter con chi lo menziona, non sono così unico e speciale. Ho contattato i precedenti interessati e mi hanno risposto. Quindi sono vivi, buon segno.
Infine c’è un altro dubbio che mi attanaglia: se succede qualcosa a Bobo Craxi, se la prenderanno con me?

In ogni caso ringrazio gli amici di twitter, di facebook e di spinoza che mi hanno espresso la loro solidarietà organizzando già il mio memoriale.
Le attestazioni di solidarietà sono state così tante che ho trascorso l’intera giornata di ieri a rileggerle tutte. Alla fine ho cominciato a tifare per Bobo.
Io speravo che il mio aguzzino cominciasse a dimenticare l’accaduto, ma più menzionavate sia me che lui, più c’era il rischio di rinfrescargli la memoria.
“Cosa sono entrato a fare in cucina? Non ricordo… Ah, vero… prendere il coltello da macellaio e andare da Frandiben”
I messaggi di stima e ammirazione erano tantissimi, e quasi tutti da parte di gente sconosciuta che veniva fuori dalle fottute pareti. Ho ricevuto tre offerte di protezione, quattro guardie del corpo omaggio, le Pussy Riot organizzeranno un concerto per me,  poi valanghe di messaggi di stima e di solidarietà oltre a tantissime offerte di prestazioni sessuali. Ho l’uccello prenotato fino al 2015. Il problema è che qualcuna di queste gentili fanciulle potrebbe essere ad orologeria. Ho dovuto declinare.

Poi ad un certo punto è accaduto l’impensabile. Dal geotag di alcuni tweet di Bobo ho capito che ha finito le sue vacanze e sta tornando minaccioso: al suo lavoro di europarlamentare.
Per mettermi al sicuro ho deciso di scappare momentaneamente verso una località che non vi dirò, ma che ospita un’ambasciata dell’Ecuador.

Ecco le immagini realizzate dagli amici di Spinoza:

Questo slideshow richiede JavaScript.

No, dico… visto che amici cazzoni?

Qui invece i messaggi di stima arrivati su twitter con l”hashtag #freefrandiben

Gli altri messaggi di solidarietà:

Frandiben, guardati intorno! Non sai mai cosa potresti pestare. (blepiro)

e aspetta che lo sappia Stefania… (pietro borrelli)

stiamo già facendo la colletta, sarà un funerale in grande (mestmuttèe)

Scuola media frandiben-borsellino. Non suona male (fdecollibus)

così, per curiosità, e non perchè io sia in mobilità… quant’è la taglia? (Erri Onofri)

Ciao Frandiben Impastato (itscetty)

“Vostro Onore, il mio assistito intendeva dire: guardati alle spalle che hai un ragno sulla t-shirt”. Se in Italia si scambiano le gentilezze per minacce, dove andremo a finire????” (lvix)

“No, però piantiamola. Troppo facile prendere di mira gli imbecilli. Bobo Crazzi, prenditela con me, se ciai il coraggio!” (purtroppo)

ma non hai un minimo di pietà? devi per forza prendertela con lui dopo tutto quello che ha sofferto in questi anni? no, dico, e se tua mamma ti avesse chiamato bobo? (sirboneddu)

Secondo me tutta questa critica è esagerata. Se lo dico io a Frandiben che è un cretino, allora siamo d’accordo tutti. Se gli dico io che lo aspetto fuori, nessuno si scompone e tutti pensano a finire la birra, piuttosto che farla intiepidire venendo fuori ad assistere alla rissa. Ma visto che è un grande statista ad usare una espressione infelice, allora tutti a dargli contro.
(PS: No scusate, quando dicevo “grande” statista intendevo oscuro statista)
(PPS: No scusate, quando dicevo “statista” intendevo pagato dallo Stato)
(PPPS: No scusate, quando dicevo “dallo Stato” intendevo pagato da noi)
(PPPPS: No scusate, se non fosse il figlio di Craxi, quello scappato in Tunisia, per sottrarsi ai processi, non sarebbe certo dove è. Ma mettetevi nei suoi panni. Non può andare in giro da solo che tutti lo prendono in giro strizzando l’occhio e dicendo “monetine” “arRaphael” “Pio Tutto” “Hammamet” “tesori nascosti” “Tengo un figlio da sistemare”.
Vorrei vedere voi, a fare una vita così!)   (purtroppo)

Io voglio dire solo una cosa, fino a poco tempo fa mi vantavo di conoscere Frandiben. Bobo, se leggi, sappi che fingevo, dicevo tanto per bullarmi, io a quelli come Frandiben li schifoe mio zio ha sempre votato socialista e a Bettino io gli ho tirato le monete di cioccolato. (theaubergine)

Ringrazio Frandiben che si è immolato per me. Non ti dimenticherò mai, coso. (fdecollibus)

AGGIORNAMENTO

Stupidamente , malgrado il nascondiglio perfetto, per testare il mio nuovo Samsung ho tenuto per un attimo il gps attivato. Imperdonabile passo falso che mi costerà un bel po’. In termini di consumo batteria.
Tornando alla vicenda Craxi, quel tizio all’orizzonte mi sembra proprio lui: mi ha trovato.
“Ehi ciao Bobo, sei contento di vedermi o hai una pistola in tasca?”